Storia dell'Autoritratto e del Selfie

Caravaggio |13

Caravaggio · Davide con la testa di Golia · 1609-10 · Galleria Borghese · Roma

Caravaggio · Davide con la testa di Golia · 1609-10 · Galleria Borghese · Roma

Se c’è un caso tipico per indicare che con la storia della critica ufficiale non si rende quasi mai il senso della fortuna effettiva di un uomo dell’arte e, tanto meno, del suo valore reale, questo è proprio il caso del Caravaggio. Ad ascoltare per più di due secoli la critica apparente, il Caravaggio era un gran talento, non si nega, ma venuto per distruggere la pittura. Figurarsi, che pretendeva di darci il mondo com’è, senza abbellirlo affatto. Cosa irragionevole. Ma c’era da aspettarselo da chi era anche un cattivo soggetto in società: discolo, attaccabrighe, spadaccino, tanto che finì assai male. […] Caravaggio, che va scorrendo alla disperata il lido deserto e malarico, vien colto da un attacco di febbre perniciosa e muore  di stento e senza cure il 18 luglio 1610; et in luogo ivi vicino fu seppellito. Roberto Longhi · Caravaggio
.

.post-shadow_thumb[2]_thumb

This site is protected by wp-copyrightpro.com

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: