Storia dell'Autoritratto e del Selfie

Emil Nolde

Emil Nolde · Autoritratto · 1899 · Museen Böttcherstraße · Bremen

Emil Nolde  ·  Autoritratto  ·  1899  ·  Museen Böttcherstraße  ·  Bremen

Vedevo il cielo e le grandi nuvole e quelli erano i miei amici. Facevo un buco profondo e stretto nella terra e mi distendevo dentro a sognare, nel vago desiderio che tutto il nostro mondo meraviglioso fosse la mia innamorata. Da qualsiasi parte mi girassi la natura, il cielo, le nuvole erano vivi. In ogni sasso, nei rami di ogni albero, dappertutto, le figure delle mie visioni si alzavano e vivevano la loro vita, restando immobili o agitandosi selvagge. E mi entusiasmavano, ma allo stesso tempo mi tormentavano perché mi chiedevano con insistenza di dipingerle. Emil Nolde

.
post-shadow_thumb3_thumb_thumb_thumb_thumb