Storia dell'Autoritratto e del Selfie

Grunewald

Grünewald · Autoritratto · 1512 · Universitätsbibliothek Erlangen-Nürnberg

Grünewald · Autoritratto · 1512 · Universitätsbibliothek Erlangen-Nürnberg

La coscienza della propria individualità comincia nel Rinascimento, ma il Rinascimento non comincia con tale coscienza. Si cerca e si apprezza nell’arte l’espressione della personalità molto prima di essere consapevoli che l’arte si orienta non più verso un obiettivo che cosa, ma verso un soggettivo come. Si continua a parlare del suo contenuto di realtà obiettiva, quando già da gran tempo essa è diventata una confessione soggettiva e proprio come espressione soggettiva acquista un valore universale. La forza della personalità, l’energia intellettuale e la spontaneità dell’individuo costituiscono la grande esperienza del Rinascimento; e il genio, come quintessenza di tali facoltà, diventa per esso l’ideale in cui si raccoglie l’essenza dello spirito umano e il suo potere sulla realtà. Arnold Hauser · Storia sociale dell’arte

.
post-shadow

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: