Storia dell'Autoritratto e del Selfie

Anonimo |3

Self-Portrait of an Unknown Artist at the Age of Twenty-two · 1740 ca · Tate Gallery · London

Self-Portrait of an Unknown Artist at the Age of Twenty-two  ·  1740 ca  ·  Tate Gallery  ·  London

È singolare osservare come le opere di artisti anonimi ci appartengano più intimamente di altre. Sottratte all’anagrafe dell’autore, al vincolo della biografia, inducono il fruitore a un atteggiamento benevolo. Dopo l’iniziale cautela, l’anonimo spettatore  osserva l’opera con una curiosità impaziente. In breve tempo diviene amorevole e geloso: un genitore putativo. © Graziano Spinosi

.
post-shadow_thumb2_thumb_thumb_thumb[1]_thumb_thumb_thumb_thumb_thumb_thumb_thumb_thumb_thumb_thumb_thumb_thumb

Anonimo |2

Anonimi · Autoritratti [in alto a sinistra: l’allievo e il maestro, col pennello in mano] Da Il trionfo della morte · 1446-53 · Galleria Nazionale della Sicilia · Palermo

Unknowns Artists · Self Portraits | Il trionfo della morte · 1446-53 · Galleria Nazionale della Sicilia · Palermo

L’autore mascherato è la modalità di autoaffermazione più diffusa nell’arte del basso Medio Evo e del Rinascimento. Il pittore recita la parte di un personaggio presente in una storia. Nella maggior parte dei casi l’autoritratto è identificabile, in quanto tale, per via di indizi pertinenti alla retorica stessa dell’immagine: guarda in direzione dello spettatore, occupa talvolta un posto privilegiato e/o isolato, presenta una fisionomia ben caratterizzata. Il procedimento dell’autoritratto mascherato sopravviverà, sotto diversi aspetti, fino all’epoca contemporanea (avrà anche una variante cinematografica, come quella, notissima, messa in opera da Hitchcock). Victor I. Stoichita · L’invenzione del quadro

.Anonimi · Il trionfo della morte · 1446-53 · Galleria Nazionale della Sicilia · Palermo

Unknowns Artists · Il trionfo della morte · 1446-53 · Galleria Nazionale della Sicilia · Palermo.

.
post-shadow_thumb[2]

This site is protected by wp-copyrightpro.com