Storia dell'Autoritratto e del Selfie

Christian Seybold |5

Christian Seybold · Autoritratto · 1761 ca · Collezione Joseph Wenze · Liechtenstein

Christian Seybold · Autoritratto · 1761 ca · Collezione Joseph Wenze · Liechtenstein

Il pennello ancor caldo, poggiato sull’orecchio, riferisce di una sosta durante il lavoro. Possiamo immaginare un cavalletto, altri pennelli, colori, boccette di diluente d’intorno. Il dipinto rappresenta solamente il volto dell’autore: ancora una volta la tela è una sindone in grado di conservare l’impronta del pittore. Una reliquia consegnata a ignoti, che ha custodito un frammento di tempo: consiste in questo istante svelato l’oscenità degli autoritratti. L’artista dirige il suo sguardo a un tempo trascendente, popolato da chi ancora non è nato. © Graziano Spinosi

.
post-shadow_thumb2_thumb_thumb_thumb[2]_thumb_thumb

This site is protected by wp-copyrightpro.com